• E-mail
    info.bologna@arca-it.org
  • Telefono
    +39.051.767300
  • Comunità
    Via Badini, 4 - Quarto Inferiore

Gruppo Basket

Project Completed

Qualche anno fa ci si è fermati a pensare che era giunto il momento di proporre delle attività tipicamente sportive alle persone che partecipano al laboratorio della comunità.

Da qui deriva anche la partecipazione agli appuntamenti patrocinati da Special Olympics.

Con il “gruppo Basket” ci si incontra per giocare un pomeriggio a settimana, recandoci presso la palestra delle scuole Medie messaci a disposizione dal comune di Granarolo.

In partenza il gruppo era composto da persone con abilità e competenze molto diverse: c’era chi aveva già giocato a basket e chi non aveva mai preso un pallone in mano.

Il nostro team di basket è composto da:

Gianluca, Samuele, Chiara, Raffaella, Natascia, Sara, Stefano, Lorenzo. L’ allenatore è il nostro educatore Diego aiutato dalla nostra volontaria Nicoletta Fratta, detta “Nico”.

Nel tempo abbiamo cercato di far sì che il gruppo avesse una base comune di competenze permettendo altresì di fare esplodere le qualità individuali.

Gli incontri durano circa 1h e 30minuti. Si comincia sempre con una fase di riscaldamento, per passare poi ad esercizi individuali e di gruppo con o senza la palla, usando i coni per stabilire un percorso da seguire.

L’incontro termina con una partita di circa 30 minuti dove ci si divide in due squadre sempre diverse, in cui gli assistenti giocano in maniera posizionale per lasciare agli atleti disabili il piacere e la responsabilità di far muovere il pallone e andare a canestro.

Gli obiettivi sono ovviamente molteplici. E’ un gioco di squadra, quindi cerchiamo la giusta alchimia dello stare assieme cimentandoci con i propri limiti e con quelli dei propri compagni. Non si dà particolare enfasi al canestro fatto o al risultato, piuttosto si sottolinea la qualità della  partecipazione, l’attenzione verso gli altri e la voglia di provarci malgrado le difficoltà.

I progressi, singoli e di gruppo, sono evidenti e sono un grande stimolo per continuare ed alzare l’asticella.

Ogni anno abbiamo partecipato ad un torneo tra squadre omologhe nell’ambito della festa “Quarto di Luna”, festa che sancisce annualmente il legame tra la comunità ed il territorio, raccogliendo la soddisfazione di vedere crescere le nostre qualità e di affrontare e superare un pò alla volta i nostri limiti.